Premier League: super Drogba, il Chelsea strapazza il Tottenham

Bella vittoria dei Blues che tornano al successo nel derby londinese: Spurs k.o. A decidere è il sempreverde Didier Drogba, oltre agli errori del Tottenham

Premier League: super Drogba, il Chelsea strapazza il Tottenham

Torna alla vittoria il Chelsea di Mourinho, e lo fà nei migliore dei modi. Nel turno infrasettimanale toccava al Tottenham fare visita ai cugini londinesi dopo lo 0-0 contro il Sunderland e infatti la risposta c’è stata. 3-0 a firma di Hazard, Drogba e Remy.

LA PARTITA – Partono meglio gli uomini di Pochettino che fanno la partita per i primi 20 minuti. Al 7′ è uno scatenato Kane a far stremare Stamford Bridge colpendo la traversa con un ottimo colpo di testa su assist di Lennon. Ma i Blues quando ripartono fanno male, ed è Hazard al 19′ a sbloccare il match con una magia delle sue: aggira Lennon al limite dell’area, uno due con Drogba e solo davanti al portiere è fin troppo facile per il belga siglare il vantaggio. Gli Spurs provano a reaggire ma 3 minuti dopo arriva anche il raddioppo di Didier Drogba. Lloris sbaglia il rinvio regalando il pallone al solito Hazard che serve Oscar al limite dell’area; il trequartista vede l’ivoriano libero al centro e lo serve con uno splendido filtrante, Vertonghen si fà sorprendere ed è 2-0. Da lì solo Chelsea in campo, con il Tottenham che non riesce più a manovrare come nei primi minuti di gioco. Nella ripresa il ritmo cala e sono poche le palle gol, oltre qualche tiro da fuori degli ospiti. A chiudere il risultato ci pensa il neo-entrato Remy, che 5 minuti dopo il cambio con Drogba viene splendidamente servito di prima da Azpilicueta in profondita, superà Vertonghen con un bel dribbling e segna il gol del k.o. Sarà l’ultima azione degna di nota.

 TABELLINO

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Cahill (Zouma 46′), Terry, Azpilicueta; Matic, Fabregas (Mikel 76′); Willian, Oscar, Hazard; Drogba (Remy 67′).

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Chiriches, Fazio, Vertonghen, Davies; Mason (Paulinho 58′), Bentaleb; Lennon (Chadli 58′), Eriksen, Lamela (Soldado 74′); Kane.

 

Eden Hazard, fantasista del Chelsea.

Eden Hazard, fantasista del Chelsea.

TOP & FLOP

DROGBA voto 7,5 – L’ivoriano è sicuramente il migliore in campo; per lui 1 gol e 1 assist oltre a tante spallate contri i giganti del Tottenham. Campione.

HAZARD voto 7 – Il belga quando ha la palla tra i piedi mette sempre paura agli avversari. Si inventa il primo gol e mette lo zampino anche sul secondo. Sempre decisivo.

FABREGAS voto 6 – Lo spagnolo si conferma il perno del centrocampo; ogni azione passa dai suoi piedi e questa sera sbaglia veramente pochissimo.

OSCAR voto 5,5 – Si vede poco ma quando lo fà si fà sempre notare. Suo l’assist per Drogba, ma non abbastanza per un giocatore della sua classe.

WILLIAN voto 5 – E’ il peggiore del Chelsea; nel primo tempo si vede poco e niente, mentre nella ripresa ha 2-3 occasioni sprecate con tiri poco insidiosi e centrali. Non è in serata.

 KANE voto 6,5 – E’ il migliore dei suoi, prova in tutti i modi a farsi notare e ci riesce. E’ l’unico ad impensierire la retroguardia dei Blues. Sfortunato.

ERIKSEN voto 5 – Da lui ci si aspetta molto di più , questa sera tocca pochissimi palloni ed è apparso fuori dal gioco. Per lui solo un paio di tiri fuori dallo specchio.

LLORIS voto 5 – Sbaglia completamente il rinvio nell’occasione del 2-0 e non contento rischia di rifare lo stesso errore in 2-3 occasioni.

CHIRICHES voto 5 – Stasera non aveva di certo un avversario facile, ma non riesce mai a stare dietro ad Hazard ed è colpevole sul gol del vantaggio.

VERTONGHEN voto 4,5 – Non in una delle migliori serate. Si perde prima Drogba nel 2-0 e poi Remy nel 3-0 finale. Da lui non ci aspettiamo questi errori.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.