Premier League, 13^ giornata: sorridono le squadre di Manchester

Nella 13a giornata si ferma il Chelsea e ne approfitta il CIty. Vincono anche United, Arsenal e Tottenham

Premier League, 13^ giornata: sorridono le squadre di Manchester

Analizziamo la situazione in Premier League dopo la tredicesima giornata

LA LOTTA PER IL TITOLO –  Si ferma il Chelsea che non va oltre lo 0-0 in casa del Sunderland dopo 3 vittorie consecutive. Ad approfittarne è il Manchester City che vince lo scontro diretto contro il Southampton per 0-3 (reti di Y.Toure, Lampard e Clichy) e li scavalca portandosi a – 6 dai Blues.

ZONA EUROPA – Vince ancora il Manchester United (3a di fila) e si porta al 4° posto in solitaria a soli 4 punti dal Southampton. A farne le spese è l’Hull City asfaltato 3-0 a firma di Smalling, Rooney e Van Persie. Cade il Newcastle a Londra contro il West Ham per 0-1 (Cresswell) e scivola al 9° posto. Proprio gli Hummers ne approfittano e si portano al 5° posto. 1 punticino dietro c’è anche l’Arsenal, che torna finalmente alla vittoria contro il WBA grazie alla rete di Wellbeck. Dopo 2 sconfitte consecutive finalmente Wenger rivede la luce. Insieme ai Gunners a 20 punti c’è il Tottenham che nel posticipo ha avuto la meglio sull’Everton per 2-1. Dopo il vantaggio iniziale di Mirallas rimonta e sorpasso Spurs  grazie Erikssen e Soldado.

LE ALTRE – Torna alla vittoria anche il Liverpool grazie al gol di Glen Johnson (1-0 allo Stoke), e si riporta a ridosso dei cugini dell’Everton. Lo Swansea, invece, non va oltre l’1-1 in casa contro il Crystal Palace (Bony e Jedinak) e si fà superare da Arsenal e Tottenham. Chiudono il programma l’1-1 del Burnley nel finale contro l’Aston Villa (Ings e J.Cole) e il 3-2 del QPR sul Leicester (aut. Morgan, Fer e Austin per i padroni di casa, Cambiasso e Schlupp per gli ospiti) con il conseguente sorpasso. Ora le ultime 9 sono appaiate in 5 punti e la sfida è più aperta.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.