Liga, Siviglia e Villarreal rispettano il pronostico

Siviglia a valanga, 5-1 al Granada. Il Villarreal con un goal per tempo regola il Cordoba.

Liga, Siviglia e Villarreal rispettano il pronostico

 

bacca-siviglia-liga

Bacca, autore di una doppietta contro il Granada

La giornata di Liga è scossa dalla follia che ha portato alla morte di Francisco José Romero Taboada, detto “Jimmy”, che prima del match tra Atletico e Deportivo ha pagato caro gli scontri tra “tifoserie” rivali. Il mondo del calcio spagnolo dovrà interrogarsi sui perchè di questa tragedia, ma solo da domani, provando a portare a termine una giornata di Liga con una macchiata in maniera indelebile. Nel pomeriggio si giocano due partite, il derby regionale Siviglia-Granada e Cordoba-Villarreal.

SIVIGLIA – GRANADA – I padroni di casa devono riscattare la disastrosa trasferta di Barcellona per provare a recuperare qualche punto sul Valencia impegnato proprio contro Messi e compagni. Il Siviglia parte con il piede giusto e chiude subito gli ospiti nella propria metà campo. Dopo due occasioni sprecate, rispettivamente da Bacca e Deulofeu, è proprio il colombiano a portare in vantaggio il Siviglia al 24′. Il Granada non riesce a reagire e rischia di capitolare nuovamente, ma sul finire del tempo pesca il Jolly. Fallo di mano in area di Mbia sugli sviluppi di un calcio da fermo e penalty inevitabile: dal dischetto El Arabi firma l’1-1. Ad inizio ripresa poche idee per il Siviglia, ma il Cordoba non ne approfitta e con un atteggiamento troppo rinunciatario rimane troppo nella propria metà campo. Al 65′ Banega trova il goal del vantaggio appena il Siviglia torna ad alzare i ritmi. Il Cordoba questa volta prova a reagire ma al 79′ ancora Bacca chiude i conti. Il goal del 3-1 manda il Granada negli spogliatoi, almeno con la testa, e il Siviglia si scatena con Mbia e Gameiro che in tre minuti fissano il risultato sul 5-1. La squadra di Emery sale al quarto posto a soli 3 punti dall’Atletico.

CORDOBA – VILLARREAL – La squadra di casa deve fare punti per cominciare la risalita dall’ultimo posto nella Liga. Non c’è grande ritmo nelle prime battute e le due squadre non riescono a costruire, anche per le troppe imprecisioni in fase di impostazione. Al 24′ è una magia di Vietto a sbloccare il risultato. Il giovane attaccante controlla una palla difficile spalle alla porta e con una girata precisa fulmina Juna Carlos. Il Cordoba reagisce subito e dopo due minuti potrebbe pareggiare ma Asenjo è attento. Nel finale di tempo ancora Vietto mette i brividi ai tifosi di casa, ma il risultato non cambia. Nella ripresa il Cordoba cerca in tutti i modi il pareggio, ma deve guardarsi dalle ripartenze del Villarreal, che con Uche chiude i conti al 69′. La squadra di Garcia Toral raggiunge il Malaga al sesto posto e sogna la rincorsa alla zona Champions.

Andrea Croce

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.