Premier League: Southampton-Manchester City, sfida ad alta quota

La sorpresa Southampton riuscirà a confermare l'ottimo momento di forma contro il Manchester City?

Premier League: Southampton-Manchester City, sfida ad alta quota
Graziano Pellè, bomber di Premier League

Graziano Pellè, bomber di Premier League

Nel prossimo weekend si disputerà la tredicesima giornata di Premier League. Il Chelsea capolista farà visita al Sunderland, protagonista di un inizio di stagione deludente. La partita per l’undici di Mourinho non sembra un ostacolo difficile da superare.

Il big match della giornata è la sfida tra Southampton e Manchester City. Domenica 30 Novembre, alle ore 14.30, riflettori accessi sul St. Mary’s Stadium di Southampton per una sfida ai piani alti della classifica.

La squadra di Ronal Koeman sta disputando un campionato eccellente, tra lo stupore degli addetti ai lavori e l’entusiasmo dei tifosi. Nessuno prima dell’inizio di stagione avrebbe scommesso sulle possibilità dei “Saints” di competere per la vittoria finale o per la qualificazione in Champions League. La sfida contro il Manchester City si prospetta, quindi, molto interessante e dal risultato imprevedibile. Per il Southampton, i numeri parlano chiaro: in dodici partite disputate, 8 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte, con la bellezza di 24 gol segnati e solamente 6 subiti. Il secondo posto è chiaramente meritato.

Il match con il Manchester City potrà permettere di misurare le effettive possibilità che il Southampton può avere di lottare fino in fondo. Le rose sulla carta non sono ovviamente paragonabili. L’ago della bilancia pende senza dubbio a favore dei “Citizens”, che può vantare tra le proprie fila fuoriclasse di valore indiscutibile. La rosa del Southampton non annovera nomi altisonanti o top player di fama mondiale, ma va dato merito al tecnico Koeman di aver plasmato un’ottima squadra in grado, in questo momento di mettere in difficoltà anche club più blasonati. Toby Alderweireld ha dato maggiore equilibrio alla fase difensiva, Morgan Schneiderlin e Victor Wanyama a centrocampo si stanno rivelando delle sicurezze, mentre in attacco, Graziano Pellè sta dimostrando di essere un attaccante di grande talento.

Il Southampton è chiamato ad una prova di grande difficoltà, che permetterà di capire le possibilità di competere con squadre di livello più elevato e la capacità di reggere la pressione durante gare importanti. Una eventuale vittoria permetterà di seguire la scia del Chelsea e allungare sui diretti rivali, una sconfitta, certamente ridimensionerà le possibilità dei “Saints”, ma in fondo è soltanto la tredicesima giornata di Premier League, e il Manchester City ha, per il momento, il duro impegno in Champions League, che potrà togliere energie al campionato.

Fernando Forcina

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.