La Premier torna a pescare in Italia, nel mirino Icardi e Lichtsteiner

Il Manchester City ha pronta l'offerta per Lichtsteiner, mentre il Chelsea potrebbe pensare di sostituire Diego Costa con il bomber argentino.

La Premier torna a pescare in Italia, nel mirino Icardi e Lichtsteiner
Stephan Lichtsteiner, dal 2008 in Italia

Stephan Lichtsteiner, dal 2008 in Italia

DIEGO COSTA OUT, ICARDI IN – Undici goal in dodici apparizioni alla prima esperienza in Premier League, sembrano non essere sufficienti. Diego Costa, approdato solo qualche mese fa a Stamford Bridge, potrebbe abbandonare la corte di Abramovich già durante la prossima finestra di mercato. Da qualche settimana sui tabloid britannici, girano voci riguardo una possibile offerta di circa 40 milioni di euro da parte di Real Madrid e Manchester City nei confronti del bomber spagnolo.

Ecco spiegato il motivo dell’interessamento da parte di Jose Mourinho nei confronti di Mauro Icardi. Chelsea che non è il solo a corteggiare il numero 9 nerazzuro. Infatti anche il Liverpool, considerando le deludenti prestazioni di Balotelli e di Lambert, è pronto a sborsare 35 milioni di euro per l’argentino.

SPESE ITALIANE – Le squadre inglesi, dunque, potrebbero tornare a fare compere in Italia. Ne sa qualcosa il Manchester City che, dopo l’ottimo innesto di Aleksandar Kolarov dalla Lazio nel 2010, potrebbe ripetersi con l’acquisto di un altro terzino “italiano”. Si tratta di Stephan Lichtsteiner, terzino di qualità in grado di coprire e di spingere come pochi in Italia, in forza alla Juventus di Massimiliano Allegri. In cambio i citizens potrebbero offrire il giovane Matija Nastasic, difensore serbo di 21 anni ex Fiorentina. La situazione non è semplice, considerando che Lichtsteiner, trentenne, è in scadenza di contratto ed il suo valore attuale di circa 15 milioni di euro, potrebbe calare drasticamente in caso di non rinnovo con i bianconeri.

Stefano Piccinno

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.