Ligue 1, il Psg vince a Metz ma che fatica!

Avanti per 2-0 dopo quindici minuti, nella ripresa il Psg si fa rimontare fino al 2-2. Nel finale decisiva la rete di Lavezzi che manda gli uomini di Blanc in vetta alla classifica.

Ligue 1, il Psg vince a Metz ma che fatica!
Ligue 1

Ligue 1

Chi ipotizzava, a inizio stagione, un ennesimo dominio del Psg in questa Ligue 1 si è ormai da tempo dovuto ricredere. Il campionato francese quest’anno è tutt’altro che scritto, grazie soprattutto al Marsiglia del “loco” Bielsa, ma anche a squadre come Lione, Bordeaux, Nantes che non ci stanno a restare a guardare.

TRE PUNTI D’ORO – Nell’anticipo del venerdì della 14esima di Ligue 1 il Psg si è imposto per 3-2 nella difficile trasferta di Metz, scavalcando così, almeno per il momento, i rivali del Marsiglia che domenica affronteranno il Bordeaux al Velodrome nel big match di giornata. Per la  squadra di Blanc la partita sembrava già vinta dopo che il primo tempo si era concluso con un rassicurante vantaggio di 2-0. I parigini sono così calati di attenzione nella ripresa e si sono fatti incredibilmente rimontare fino al due pari. Solo nel finale Lavezzi ha siglato il gol del nuovo vantaggio che porta tre punti preziosissimi nelle casse del Psg.

LA CRONACA – Al Saint-Symphorien dopo un quarto d’oro è già 0-2: al nono il primo gol di Pastore che approfitta di una palla persa da un avversario e si invola verso l’aria di rigore del Metz riuscendo a battere Carrasso con un destro angolato. Al quarto d’ora autorete di Bussman su un calcio di punizione battuto da Lavezzi, il giocatore del Metz devia di ginocchio nella propria porta. Nella ripresa il Metz è bravo a crederci e rimette in piedi la partita in pochi minuti grazie a due calci di rigore entrambi messi a segno da Maiga. Solo nel finale, all’84esimo, il Psg recupera un match all’apperanza già vinto grazie alal rete di Lavezzi dopo il tap in di Carrasso che era intervenuto su una conclusione di Ibrahimovic. Con un po’di sofferenza un Psg che comunque ha parecchie pecche su cui lavorare batte il Metz per 3-2.

TABELLINO

Gol: 9’ Pastore (P), 16’ aut. Bussmann (P); 49’ e 53’ rig. Maïga (M); 83’ Lavezzi (P)

Ammoniti: 29’ Choplin, 60’ Maïga, 72’ Milán, 75’ N’Daw, 87’ Lavezzi

Espulsi: nessuno

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.