Liga ventiduesima giornata: il programma del turno

Atletico-Real è il big match di questo turno: con una vittoria gli uomini di Ancelotti eliminerebbero quelli di Simeone dalla lotta al titolo

Liga ventiduesima giornata: il programma del turno
Karim Benzema, guiderà il Real Madrid nel big match contro l'Atletico

Karim Benzema, guiderà il Real Madrid nel big match contro l’Atletico

La ventiduesima giornata di Liga si è aperta con il successo del Deportivo sull’Eibar grazie alle reti di Lucas e Cavallero. Per i galiziani è il secondo successo consecutivo, che permette loro di allontanarsi dalla zona pericolo. I baschi, invece, incassano il terzo ko di fila. La favola è finita?

IL BIG MATCH
Gli occhi di tutti gli appassionati di calcio saranno puntati oggi pomeriggio sul big match scudetto tra Real Madrid e Atletico al “Calderòn”7 . Gli uomini di Ancelotti, senza James, Ra, Marcelo e Pepe, hanno l’opportunità di vendicare l’eliminazione in Coppa del Re ed eliminare definitivamente i Cholchoneros dalla lotta al titolo. Il successo nel recupero contro il Siviglia ha portato i Campioni del mondo a +7 dagli uomini di Simeone e a +4 dal Barcellona. Vincere oggi pomeriggio significherebbe mandare a -10 i campioni di Spagna in carica e dare un segnale forte al Barcellona che, a quel punto, rimarrebbe l’unico rivale per la lotta al titolo. Simeone, quindi, non può permettersi passi falsi: l’Atletico ha battuto il Real Madrid all’andata, in Coppa del Re e in Supercoppa di Spagna. Nelle cinque gare disputate in questa stagione, i biancorossi vantanno tre vittorie e due pari. Simeone spera che la tradizione continui, anche perchè, con la squadra già fuori dalla Coppa del Re, un eventuale addio prematuro al campionato complicherebbe non poco il lavoro del tecnico argentino.
Anche il Barcellona tifa Atletico. Messi e compagni saranno impegnati nel posticipo di domenica contro l’Athletic Bilbao. I baschi, una vittoria negli ultimi quattro match, non sembrano in grado di fermare Messi e compagni, reduci da quattro successi consecutivi, ma alla “Catedràl”tutto può accadere.

LA LOTTA AL QUARTO POSTO
Siviglia e Valencia continuano intanto a contendersi l’ultimo posto utile per la zona Champions. La scorsa settimana c’è stato il nuovo sorpasso degli uomini di Emery che, però, contro il Real Madrid ha perso l’occasione di allungare ulteriormente, sprecando molto. Ora i biancorossi andranno a giocare contro il Getafe e gli uomini di Espirito Santo saranno ospiti dell’Espanyo. Chi rischia di più è la squadra di Pablo Alcacer. La seconda squadra di Barcellona è infatti un avversario da prendere con le molle.

LE ALTRE GARE
Il Villareal, reduce dal ko contro il Barcellona, prova a non abbandonare i sogni di gloria ricevendo il Granada che, nello scorso turno, è tornato al successo dopo diciotto giornate. Vietto e compagni hanno bisogno di tre punti per approfittare di eventuali passi falsi di chi li insegue. Dietro il “Sottomarino Giallo”, il Malaga, che è tornato al successo nello scorso turno con la vittoria sul Valencia, va sul campo del Levante, ultimo, per dare continuità al buon momento.
Nelle altre gare spicca la sfida tra Real Sociedad e Celta Vigo. I baschi sono pericolosamente vicini alla zona rossa e non possono permettersi passi falsi. I galiziani sono appena tornati al successo e cercano conferme. Cordoba-Almeria ed Elche-Rayo sono, invece le gare con il palio i tre punti per sopravvivere.

IL CALENDARIO DEL TURNO
Atletico Madrid-Real Madrid (7 febbraio, ore 16)
Villareal-Granada (7 febbraio, ore 18)
Levante-Malaga (7 febbraio, ore 20)
Real Sociedad-Celta Vigo (7 febbraio, ore 22)
Cordoba-Almeria (8 febbraio, ore 12)
Getafe-Siviglia (8 febbraio, ore 17)
Espanyol-Valencia (8 febbraio, ore 19)
Athletic-Barcellona (8 febbraio, ore 21)
Elche-Rayo (9 febbraio, ore 20.45)

Davide Luciani

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.