Premier League, zona salvezza: Hull e Qpr nel vortice

La lotta per la salvezza in questa stagione di Premier League è ancora molto incerta. La classifica corta può riservare molto sorprese.

Premier League, zona salvezza: Hull e Qpr nel vortice

Nel week-end appena trascorso si è disputata la 22^ giornata di Premier League, che sarà conclusa dal match del “Monday Night” tra Everton e West Bromwich Albion, molto importante in chiave “zona retrocessione”.

La Premier League sta dimostrando di essere un campionato molto equilibrato, e analizzando la parte bassa della classifica, non è facile fare pronostici, poiché le diverse squadre coinvolte nella lotta per la salvezza presentano distanze molto ridotte.

Pearson, allenatore Leicester, ultimo in classifica

Pearson, allenatore Leicester, ultimo in Premier League

Classifica corta: il primo dato da considerare è la distanza minima che separa le varie posizioni in classifica. Nove squadre in soli sette punti, la dicono lunga sulla situazione in zona retrocessione. In ultima posizione gravita il neo promosso Leicester, a quota 17 punti. Dopo la vittoria contro il Manchester United, qualcuno forse aveva pensato all’undici di Pearson come ad una probabile sorpresa della Premier League. Aspettative deluse, e cammino in campionato molto complicato. Con due punti di vantaggio, a quota 19 punti, troviamo la coppia Hull/QPR, entrambe uscite sconfitte nell’ultima giornata, e destinate a lottare per la salvezza fino alla fine. Altra coppia, ad un solo punto di distacco, Burnley e Sunderland. Se per il neopromosso Burnley, era possibile immaginare una stagione molto difficile, in casa Sunderland c’è molta delusione. Quattro sconfitte ed un pareggio nelle ultime cinque giornate, e solamente tre vittorie stagionali, posizionano i “Black cats” nelle retrovie della classifica, con aspettative poco rosee. In 15^ posizione a quota 21 punti, il West Bromwich, che dopo la vittoria sull’Hull nella scorsa giornata, ha bisogno di fare punti nella sfida del “Monday Night” contro l’Everton, distante un solo punto a pari merito con l’Aston Villa. Per i “Tofees”, seconda squadra di Liverpool, stagione da dimenticare. L’ultima vittoria risale alla 16^ giornata, seguita da quattro sconfitte ed un pareggio. Il Crystal Palace, chiude la classifica delle pretendenti alla retrocessione, con 23 punti. Il club di Londra, ha risalito posizioni grazie a due vittorie consecutive ed ha, almeno in parte, allontanato al zona più calda della classifica.

E’ evidente che nulla è scritto o già deciso, e la lotta per non retrocedere sarà dura e accesa fino alla fine della stagione. Le forze in campo sono equilibrate e i punti di distacco, troppo pochi per salvare o condannare anche una delle squadre in difficoltà.

Fernando Forcina

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.