Premier League, Boxing Day: vincono tutte le grandi, Everton k.o.

Nella 18a giornata della Premier League poche sorprese: vincono Chelsea, United, City, Liverpool, Tottenham,Southampton e Arsenal. Cade a sorpresa l'Everton

Premier League, Boxing Day: vincono tutte le grandi, Everton k.o.

Boxing Day con poche sorprese in Premier League: vincono tutte le grandi mentre a sorpresa l’Everton cade in casa. Tutto invariato o quasi in classifica, con il Chelsea sempre a +3 sul City; in zona salvezza importante vittoria dell’Hull in casa del Sunderland.

DERBY LONDINESE – La giornata si è aperta alle 13.45 con il derby tra Chelsea e West Ham. I Blues si sono imposti per 2-0 grazie a Terry e Diego Costa a segno uno per tempo. Per gli uomini di Mourinho poche difficoltà, in casa di confermano grandi e il 1° posto rimane saldo.

Premier League: Wayne Rooney in gol per il Manchester United.

Premier League: Wayne Rooney in gol per il Manchester United.

LE GARE DELLE 16 – Nelle gare del pomeriggio il City era chiamato a rispondere alla vittoria del Chelsea e così è stato. WBA asfaltato per 1-3, le reti dei Citizens tutte nel 1° tempo a firma di Fernando, Tourè e David Silva, inutile il gol di Brown allo scadere. Sorride anche l’altra metà di Manchester; i Red Devils battono il Newcastle 3-1 grazie a Rooney (doppietta) e Van Persie e si confermano al 3° posto, per gli ospiti troppo tardi il gol su rigore di Cissè quasi al 90′. Stesso risultato anche per il Sotuhampton che vince fuori casa contro il Crystal Palace. A segno Manè, Bertrand e Alderelweireld, inutile il gol di Dann per i padroni di casa. 3a vittoria consecutiva per il Tottenham che batte il fanalino di coda Leicester. Spurs subito in vantaggio al 1′ con Kane, poi il pareggio di Ulloa e nella ripresa il gol decisivo di Eriksen. Torna alla vittoria il Liverpool che batte in trasferta il Burnley 0-1 grazie a Sterling con Balotelli in panchina per tutta la partita. L’altrà metà di Liverpool non sorride: 2a sconfitta consecutiva dell’Everton che si fa battere dallo Stoke City; a decidere è Bojan con un calcio di rigore nel 1° tempo. In zona retrocessione importante vittoria dell’Hull nello scontro diretto in casa del Sunderland. I padroni di casa vanno subito in vantaggio al 1′ con Adam Johnson, ma gli ospiti ribaltano il risultato con Gaston Ramirez, Chester e Jelavic. Infine, vittoria per 1-0 dello Swansea sull‘Aston Villa grazie a Sigurdsson.

IL POSTICIPO – Nell’altro derby londinese delle 18.30, vittoria dell’Arsenal per 2-1 contro il QPR. Fa’ tutto Sanchez nel 1° tempo che prima sbaglia un rigore e poi va a segno. Nella ripresa i Gunners rimangono in 10 per l’espulsione di Giroud al 53′ ma raddoppiano con Rosicky. Inutile la reazione degli ospiti che segnano con Austin su rigore.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.