Premier League, zona retrocessione: i dettagli

Respira il Burnley che batte il Southampton, Leicester e Hull sempre più giù

Premier League, zona retrocessione: i dettagli

Arrivati quasi al giro di boa di questo campionato, possiamo dire che saranno 6 le squadre che per il resto della stagione cercheranno di restare in Premier League: Sunderland, Crystal Palace, Burnley, QPR, Hull City e Leicester.

LA SITUAZIONE – Al momento il Leicester e l’Hull sembrano le più spacciate. Cambiasso e compagni non vincono da settembre (vittoria sullo United) e sono fermi a 10 punti dopo aver perso 4 partite di fila (di cui l’ultima contro il City). Chi non se la passa certamente meglio è l’Hull, che dopo l’eliminazione nei play-off di Europa League ha dovuto ridimensionare parecchio la propria stagione. Solo 13 punti e 2 vittorie in 16 giornate, con la vittoria che manca da ottobre (nello scontro diretto contro il Crystal Palace). Anche il QPR, allestito sicuramente per una salvezza tranquilla, non riesce a trovare continuità, anche se ha già vinto scontri diretti importanti contro Sunderland, Leicester e Burnley. 1 punto sopra la zona caldissima ci sono il Burnley, grazie alla vittoria inaspettata contro il Southampton di sabato scorso, e il Crystal Palace, che dopo la vittoria contro il Liverpool ha subito 1 sconfitta e 3 pareggi. Chi invece guarda le altre con meno preoccupazione, anche se ha solo 2 punti di vantaggio, è il Sunderland reduce da 4 partite impegnative contro West Ham, Liverpool, City e Chelsea e che l’hanno visto sconfitto 1 sola volta con 3 punti totali portati a casa.

IL CALENDARIO – Il prossimo turno sarà sicuramente sfavorevole per Crystal Palace e Burnley, impegnate in trasferta rispettivamente contro City e Tottenham. Gli uomini di Dyche dovranno affrontare un mini ciclo che li vedrà impegnati contro gli Spurs, il Liverpool, il City e il Newcastle prima dello scontro diretto contro il QPR. Da segnare il Boxing Day che vedrà affrontarsi Sunderland e Hull City con le altre che saranno impegnate contro l’Arsenal (QPR), Liverpool (Burnley), Tottenham (Leicester) e Southampton (Crystal Palace).

 

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.