Nuova stagione vecchio Bayern, in vetta ci sono sempre loro. L’analisi

Nonostante i dubbi sul gioco di Guardiola, il Bayern Monaco sta schiacciando la concorrenza ed è saldamente al comando della Bundesliga

Nuova stagione vecchio Bayern, in vetta ci sono sempre loro. L’analisi
Pep Guardiola, allenatore del Bayern Monaco

Pep Guardiola, allenatore del Bayern Monaco

Ci si aspettava il solito duello tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund, invece dopo 11 giornate la squadra di Pep Guardiola è già in fuga con 27 punti e 4 di vantaggio sulla prima inseguitrice, il Wolfsburg. Numeri impressionanti per i bavaresi: 27 gol fatti e solo 3 subiti, una macchina perfetta a conferma del fatto che restano gli unici ancora imbattuti sia in campionato che in coppa.

IL SECONDO POSTO – Dietro di loro, anche un pò a sopresa, c’è il Wolfsburg a 23 punti, che dopo una striscia di 6 vittoria consecutive ne ha approfittato scavalcando sia l’Hoffenheim, che dopo un ottimo inizio è crollato nelle ultime 2 partite, sia il Bayer Leverkusen che non riesce a reggere il passo forse a anche a causa dei troppi impegni. Al terzo posto, nonostante la sconfitta di domenica sul campo del Dortmund, c’è il Borussia che si sta mostrando una squadra solida nonostante i numerosi impegni: solo 6 gol subiti in campionato e 1 sola sconfitta. Dietro al Bayern ci sono 5 squadre nell’arco di 6 punti, senza considerare che lo Schalke 04 e il Borussia Dortmund hanno comunque giocatori di alto livello e non sono esclusi colpi di scena. Se il primo posto sembra già assegnato o quasi, il secondo si assegnerà verso le ultime giornate al termine di una stagione che si preannuncia molto combattuta tra 5/6 squadre (in ordine di classifica: Wolfsburg, Borussia , Hannover, Hoffenheim e Bayer Leverkusen). Sulla carta, escluso il Dortmund, il Bayer Leverkusen dovrebbe avere qualcosa in più degli altri almeno a livello di rosa, anche se le altre non stanno a guardare e si sono fin quì mostrate combattive e all’altezza.

LA PROSSIMA GIORNATA – Già dal prossimo turno avremo le idee più chiare visto che sono previsti due scontri diretti niente male: Bayern Monaco – Hoffenheim e Hannover – Bayer Leverkusen, senza considerare che il Wolfsburg dovrà superare una dura prova a Gelsenkirchen sul campo dello Schalke. Se il Bayern è di un’altra categoria, la Bundesliga non ci sta di certo facendo annoiare visto il grande equilibrio nella zona Europa.

 Alessandro De Santis

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.