Premier Leage: il Chelsea archivia la pratica Hull per 2-0

Hazard e Diego Costa, con un goal per tempo, sbrigano la pratica Hull City con Bruce che rischia.

Premier Leage: il Chelsea archivia la pratica Hull per 2-0

Beffardo destino quello del Chelsea di Mourinho, che malgrado un primo posto apparso sempre stabile dagli attacchi avversari, si ritrova alla vigilia della gara con l’Hull di Bruce con la necessità di dare risposte dopo la sconfitta con il Newcastle e un City in piena rimonta. Discorso diverso per le “Tigers” dell’Hull, penultime in classifica e alle prese con le polemiche attorno a Steve Bruce, capace di portare l’Hull a un grande campionato coronato da finale di coppa con l’Arsenal l’anno passato ma che, dopo il pessimo inizio, appare in discussione.

Jose Mourinho alla guida del Chelsea

Jose Mourinho alla guida del Chelsea

HAZARD E COSTA – Mourinho vara un turnover specialmente difensivo, con Cech al posto di Courtois e Filipe Luis al posto di Azpilicueta, mentre Bruce dal trio formato da Hernandez, Ramirez e Aluko opta per quest’ultimo, meno tecnico ma maggiormente utile nei contropiedi. Il fortino creato da Bruce con Dawson davanti la difesa crolla ben presto però, infatti da un lungo traversone di Oscar spunta la testa di Hazard che porta subito in vantaggio il Chelsea. Di li a poco esce anche Dawson, portando al subentro il figlio dello stesso Steve Bruce, cioè Alex. I tentativi dell’Hull sono sterili e inefficaci, con un Cech mai realmente impegnato e che vive in generale un pomeriggio di totale serenità mentre il Chelsea preferisce gestire palla ed energie vista la giornata di inattività di Aluko e Jelavic. Huddlestone, elemento di maggior tecnica prova più volte a dare la scossa ma è proprio lui a far affondare la nave Hull quando con un intervento scriteriato rimedia il rosso al 60°. Palla colta subito al balzo dal Chelsea, che chiude la partita con la solita combinazione tra Hazard e Diego Costa finalizzata da quest’ultimo. Anche per questa sera Mourinho può vivere sonni tranquilli in vetta alla Premier.

Dario Di Ponzio

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.