Bundesliga, l’Hoffenheim sgambetta il Francoforte e si avvicina all’Europa

Bundesliga, l’Hoffenheim sgambetta il Francoforte e si avvicina all’Europa

Quella che si è conclusa ieri sera con una goleada è stato un semplice braccio di ferro tra Hoffenheim e Francoforte che da circa 4 anni provano a tener testa alle big con le sole proprie forze e cio gli riesce anche piuttosto bene visto che si trovano a mettere pressione a Schalke 04 e Borussia Moenchengladbach per un posto in Europa League. L’anticipo di ieri sera è stato un continuo inseguirsi interrotto solo al triplice fischio del direttore di gara.

La partita è iniziata sotto il più cattivo auspicio per i padroni di casa visto che a dieci minuti dall’inizio Sule è costretto a lasciare il rettangolo verde per infortunio. Al 12′ arriva la prima palla gol per il Francoforte con Meier che calcia forte rasoterra e impegna alla grande Baumann. La risposta dell’ Hoffenheim viene affidata a Modeste che però calcia troppo forte e non inquadra lo specchio della porta; ci riprova di nuovo Modeste di testa al 20′ ma questa volta Hildebrand vola alla sua destra e sventa il pericolo alla grande. Intorno alla mezz’ora di gioco il Francoforte sembra mollare la presa e la compagine di casa ne approfitta al minuto 36 con una clamorosa palla gol di Elyounoussi che si inserice in area, riceve e stoppa alla grande un cross dalla sinistra ma al momento del tiro pecca di potenza e fa volare la sfera ben al di fuori della porta avversaria; gli ospiti ormai hanno smesso di pressare gli avversari a tutto campo e questo gli costa caro quando allo scadere della prima frazione di gioco Volland fulmina Hildebrand per l’1-0.

Nella ripresa il Francoforte cerca di reagire ma viene comunque schiacciato dall’Hoffenheim che però al 58° minuto lascia libero Aigner di firmare il pareggio. E’ un buon momento per gli ospiti che finalmente riescono a macinare un po’ di gioco e a ritrovare un po di compattezza intorno all’ora di gioco ma è proprio in questi istanti che Szalai (Hoffenheim) si sveglia prima mancando una clamorosa occasione per il vantaggio casalingo poi al 65′ raccoglie in area la sfera e segna a pochi passi dalla porta. I padroni di casa ritrovano il vantaggio ma la replica del Francoforte arriva al 77′ con Seferovic che si fa trovare puntualmente da un cross dalla sinistra. Dunque ci si trova sul 2-2 a dieci minuti dal novantesimo ma la partita è tutt’altro che finita perchè all’87’ Firmino pone il sigillo definitivo al match che si conclude sul 3-2 per l’Hoffenheim che scavalca il Francoforte e si avvicina ai piazzamenti dell’Europa League.

Fabio Pengo

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.