Borussia Dortmund: rinascita o solito lampo?

Il Dortmund torna alla vittoria dopo 1 mese di astinenza, sarà la volta buona o la solita fiammata?

Borussia Dortmund: rinascita o solito lampo?

E’ durato un mese il digiuno di vittorie del Borussia Dortmund; dopo un pareggio e una sconfitta i giallo-neri riagguantano i 3 punti grazie a un gol di Ikay Gundogan che spazza via, almeno momentaneamente, la crisi e l’Hoffenheim. Non scordiamoci che in questo mese c’era stata anche la sconfitta di Champions in casa dell’Arsenal, che ha rimesso in dubbio il 1° posto nel girone.

OBIETTIVO CHAMPIONS – Ad inizio stagione neanche il più pessimista dei tifosi avrebbe ipotizzato una classifica del genere, ma  dopo 14 giornate il Borussia è il 4° peggior attacco della Bundes (solo 15 gol a segno) ed è ad 1 solo punto dal play-out. A questo punto l’obiettivo minimo è l’Europa League, ma gli incassi della Champions servirebbero e non poco alla squadra di Klopp. Il 4° posto, che significherebbe preliminare di Champions, è distante 9 punti, non un’enormità ma sicuramente neanche vicinissimo. Sulla carta, la rosa del Borussia è l’unica in grado di tenere testa al Bayern, e quindi è anche nelle sue possibilità vincere almeno più della metà delle partite che mancano da qui alla fine della stagione. Davanti, oltre a Robben&Co., solo il Wolfsburg sembra essere irragiungibile; anche il 3° posto (distante 10 punti) potrebbe essere alla portata visto che anche le altre stanno inciampando spesso.

VECCHIO DORTMUND – Per tornare in Europa servirà il Borussia visto fino allo scorso anno, una squadra veloce e che comandava il gioco. Già martedi in Champions e sabato nello scontro diretto in casa contro l’Herta dovrà continuare a fare risultato, perchè altri errori, stavolta, potrebbero non essere più perdonati.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.