Bundesliga, Ciro Immobile: i numeri dopo i primi mesi al Borussia Dortmund

I primi mesi di Immobile al Borussia Dortmund

Bundesliga, Ciro Immobile: i numeri dopo i primi mesi al Borussia Dortmund

Nella scorsa estate, il Borussia Dortmund è riuscita a strappare il ragazzo di Torre Annunziata alla concorrenza Europea. Così il capocannoniere del campionato italiano 2013/2014, si trasferisce in Germania e il 2 giugno firma un contratto di 5anni, dove guadagnerà circa 2 milioni di euro netti a stagione, con i nero-gialli.

Il Borussia per Immobile ha versato nelle casse di Torino e Juventus, poiché il giocatore era in comproprietà, 19,4 milioni di euro. Ecco le sue prime parole dopo aver firmato il contratto: “Sono ovviamente molto felice, nella mia vita tutto sta andando per il verso giusto”. Klopp, l’allenatore del Borussia, ha insistito per portare in Germania il giovane talento italiano, lo ha fatto seguire per tante partite e alla fine lo ha scelto. In questa prima parte di campionato, Ciro non è stato però molto impiegato da Klopp, ha giocato solo 5 partite, di cui due le ha per tutti e novanta i minuti, una fino al decimo minuto del secondo tempo e nelle altre due è subentrato dalla panchina , ha realizzato solo un gol, contro lo Stoccarda. Ma sta dando il meglio di se in Champions League, due presenze e due gol.

Nella prima partita, giocata al Westfallenstadium contro l’Arsenal, Ciro ha conquistato il “muro giallo” con una fantastica azione personale che ha portato in vantaggio i giallo-neri, partita poi finita 2-0. Fino a questa partita, Ciro non aveva del tutto conquistato i tifosi, ma grazie a questo suo eurogol, i tedeschi si sono convinti, ed hanno iniziato a dedicargli titoli a caratteri cubitali: “Bello Immobile. L’ italiano ha cancellato ogni dubbio”. Nel finale della gara è arrivato l’abbraccio fra il tecnico e l’attaccante che ha sancito l’ingresso dell’italiano dalla porta principale, nella grande famiglia nero-gialla tedesca. Una settimana dopo, nel turno infrasettimanale del campionato tedesco, Ciro ha segnato la sua prima rete contro lo Stoccarda. Passata un’altra settimana arrivata la seconda giornata di Champions. Il Borussia è andato in Belgio a giocare contro l’Anderlecht e Ciro, anche questa volta, è stato il primo marcatore del match, portando in vantaggio la sua squadra al quarto minuto del primo tempo(uno dei gol più veloci nella storia del Borussia Dortmund), conquistando ancora di più il cuore dei tifosi tedeschi. Ciro fino ad ora ha segnato tre gol. Cosa curiosa è che ha segnato solo nelle partite serali infrasettimanali.

Alfonso Troianiello

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.