Il Lione sale a 33 punti e si prende il terzo posto

Il Lione sale a 33 punti e si prende il terzo posto
Ligue 1

Ligue 1

Alexandre Lacazette ha consegnato la vittoria al Lione segnando due gol nella match contro l’Evian-Thonon-Gaillard. Gli uomini di Alain Fournier trovano così la loro seconda vittoria esterna della stagione fuori. L’Evian ha imposto un gioco duro, riservando un trattamento speciale per Nabil Fekir, vittima prescelta nel primo quarto d’ora. Il Lione ha dominato la prima mezz’ora, senza essere in grado di segnare, e viene trafitto su punizione. In assenza del danese Wass, Cedric Barbosa spara uno tiro davvero bello all’incrocio dei pali di Anthony Lopes, per l’1-0 al 29 minuto. Poco prima della pausa, i savoiardi falliscono poi il doppio vantaggio con l’attaccante Clark Nsikulu.

La ripresa si apre con lo stesso ritmo teso. Sciupate alcune chiare occasioni, Alexandre Lacazette tira una forte punizione. Il tiro del viene solo deviato da Hansen e Benzia tutto solo deve solo spingere la palla in rete al 63° per l’ 1 a 1 . Raggiunto il pari il Lione si rilassa, e l’Evian riconquista la guida del gioco, e anche del match grazie alla rete della doppietta di Barbosa (2-1, 64 °). I compagni di squadra del capitano Maxime Gonalons pressano alti e con un potente tiro scagliato di punto in bianco da Lacazette, che non lascia alcuna possibilità al portiere della ETG, trovano ancora il pari (2 -2, 81°).

Sul 2-2 a 10 minuti dalla fine, gli uomini di Hubert Fournier continuano a crescere, ma né Fekir nè Tolisso finalizzano i loro tentativi. Mentre entrambe le squadre sembrano accettare la divisione dei punti, l’arbitro fischia un rigore per tocco di mano di Thomasson nella sua area di rigore. Una settimana dopo il rigore sbagliato contro il Saint-Etienne l’attaccante del Lione, Lacazette, non sbaglia e regala la vittoria alla sua squadra (3-2, 94 °). Con questa doppietta, l’attaccante torna in cima alla classifica marcatori con 13 gol in campionato. Con la vittoria, il Lione raggiunge il terzo posto in campionato, a due punti dal Marsiglia che affronta il Metz alle 21.

Alfonso Troianiello

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.