Ligue1, Ibrahimovic show. Psg primo aspettando il Marsiglia

Ibra Cadabra rifila una doppietta al Nantes e permette ai capitolini di raggiungere la vetta solitaria della Ligue1, in attesa del Marsiglia in campo domani. Diabate fa volare il Bordeaux, Saint Etienne momentaneamente terzo in solitaria

Ligue1, Ibrahimovic show. Psg primo aspettando il Marsiglia

Il sabato di Ligue1 ci regala una nuova capolista; il Psg di Laurent Blanc vince in rimonta contro il Nantes e si gode il comando momentaneo della classifica, aspettando il Marsiglia di scena domani contro il Metz. Eroe dell’anticipo delle 17  è il solito Zlatan Ibrahimovic che sale in cattedra siglando due reti. Cambiamenti anche per quel che concerne il terzo posto dove attualmente si stabilizza il Saint Etienne che, battendo di misura il fanalino di coda Bastia, supera provvisoriamente il Lione, impegnato domani sul campo dell’Evian. Non si ferma più il Bordeaux di Sagnol che viene salvato nuovamente dal maliano Diabate, autore di una doppietta decisiva nel 3-2 con il quale i girondini regolano il Lorient e scavalcano in classifica lo stesso Lione. Nel derby della Costa Azzurra ha la meglio il Nizza che batte in casa il Caen 2-3. Ok anche il Montpellier che vince in trasferta rifilando  il poker al Renneis.

I RISULTATI: PSG-NANTES ( giocata alle 17:00) 2-1: Bedoya 8′ (N), Ibrahimovic (33′, 48′) (P)- Il PSG soffre ma centra un’importantissima vittoria che vale la vetta della classifica. L’inizio è da incubo, con un gol preso al 8′ per mano dello statunitense Bedoya e una possibile espulsione di Verratti che viene graziato dall’arbitro dopo un fallaccio meritevole di rosso. A risolvere tutti i problemi dei capitolini ci pensa il solito Zlatan Ibrahimovic, il quale prima ristabilisce la parità al 33′ e poi raddoppia su punizione al 3′ della ripresa. 3 punti d’oro per la corazzata di Blanc.

BORDEAUX – LORIENT 3-2 : Jeannot 31′ (L), 43′ Khazri (B), 50′ Le Goff(L), 64′-66′ Diabate (B)- Dopo la vittoria centrata contro il Lille, il Bordeaux piega anche il Lorient; il protagonista è sempre Cheick Diabate che , uscendo dalla panchina, realizza una doppietta in 2′ che vale il sorpasso momentaneo ai danni del Lione e quarto posto solitario ad un  punto dalla terza piazza.

SAINT ETIENNE -BASTIA 1-0: Van Wolfswinkel 58′ – E’ inarrestabile l’armata biancoverde del Saint Etienne che guadagna l’undicesimo risultato utile consecutivo tra Europa League e Ligue1. La vittoria di oggi contro il Bastia, ancora ultimo con Caen e Lens, segna inoltre il terzo posto solitario momentaneo in classifica. M.V.P del match è l’olandese Van Wolfswinkel , autore dell’unica rete del match al 58′, nonchè terza personale in 5 partite.

CAEN- NICE 2-3: Amavi 32′ (N), Duhamel 39′ (C), 45′ Nangis (C), Bautheac 64′ (N), Plea 74′ (N)– Vittoria in rimonta per il Nizza che la meglio nel derby contro il Caen. Dopo essere stati sotto per 2 a 1, gli ospiti pareggiano grazie ad un penalty e trovano i 3 punti grazie alla rete di Plea. Nizza che sale a 21 punti, Caen ultimo  a 14.

RENNAIS-MONTPELLIER 0-4: Martin 23′, Sanson 55′, Barrios 60′, Mounier 90’+2′ – Brutta arresto per il Rennais che viene travolto in casa dal Montpellier e spreca l’occasione per il sorpasso sul Lione. Match senza storia che vede i titoli di coda già a metà della ripresa. La squadra di Courbis invece raggiunge il Nantes all’ottavo posto.

Simone Gianfriddo

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.