Bundesliga, il Dortmund scaccia i fantasmi e l’ultimo posto: 1-0 all’Hoffenheim

Gundogan decide il match con un colpo di testa, il Dortmund per il momento lascia l'ultimo posto. Immobile gioca solo un minuto

Bundesliga, il Dortmund scaccia i fantasmi e l’ultimo posto: 1-0 all’Hoffenheim
Immobile, è già flop?

Immobile, è già flop?

Il Borussia Dortmund rialza la testa e, questa volta, si spera faccia sul serio. Con la vittoria per 1-0 contro l’Hoffenheim i ragazzi di Klopp hanno salutato l’ultimo posto e hanno scacciato tutti i fantasmi che li hanno avvolti in quest’ultimo mese non proprio felice.

LA PARTITA – Decide il match un gol di Gundogan al 17′ con un colpo di testa su assist di Aubameyang (dopo un perfetto inserimento del tedesco), ma c’è sicuramente da segnalare la panchina di Ciro Immobile. L’ex attaccante del Torino, infatti, è entrato solamente al 91′ di gioco rilevando Aubameyang, giocando di fatto un solo minuto di gioco. Klopp gli ha preferito Adrian Ramos e lo ha utilizzato solo per perdere tempo nei minuti di recupero. Resta da capire come mai l’attaccante della Nazionale in campionato non venga utilizzato quanto merita, con i soli due gol all’attivo molti lo stanno già etichettando come “flop post Lewandowski” anche se in Champions il rendimento di Ciro è sena dubbio all’altezza delle aspettative.

Il Borussia sale a quota 14 punti e staziona, per il momento, al quattordicesimo posto. Martedi i giallooneri ospiteranno l’Anderlecht e servirà una vittoria per mantenere il primato nel girone.

Ruggiero Daluiso

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.